Il 5 Ottobre il Cotugno riapre i battenti!

Come da titolo il 5 Ottobre il Cotugno riaprirà i battenti dopo il terremoto che ha colpito L’Aquila. La riapertura delle scuole è stata divisa in tre giorni diversi a causa dei certificati di agibilità che per alcuni edifici ancora non sono stati resi disponibili. Il 21 Settembre riapriranno: scuola materna di Coppito via Madonna delle Grazie, scuola materna San … Continua a leggere

G8 Summit 2009

Il G8 è iniziato nel capoluogo abruzzese oggi Mercoledì 8 Luglio, il tutto dopo la visita da parte dei capi di Stato nelle zone colpite dal sisma del 6 Aprile. Ma la preoccupazione principale degli aquilani non è cosa possa cambiare nel mondo con il summit che si sta tenendo nel nostro Stato, ma cosa potrà arrivare di positivo per … Continua a leggere

Riunione: le decisioni!

Dopo la riunione di ieri ecco le conclusioni principali: – le sedi scolastiche di Palazzo Quinzi e Palazzo Gaglioffi sono state gravemente danneggiate dal sisma del 6 Aprile – il provveditorato che aveva proposto come futura sede l’ex del Liceo scientifico si è visto contrariare dal preside Angelo Mancini che si è opposto all’idea in quanto la sede si trova … Continua a leggere

I 44 monumenti da adottare!

Sono 44 i monumenti aquilani che potranno essere adottati dai Paesi stranieri che finanzieranno la ricostruzione. Ecco l’elenco. 1. Cattedrale e Palazzo Arcivescovile (piazza Duomo) 2. Complesso Monumentale e Basilica di Santa Maria di Collemaggio 3. Complesso Monumentale e Chiesa di Santa Giusta (piazza s. Giusta, L’Aquila) 4. Complesso Monumentale e Chiesa di San Pietro a Coppito (piazza s. Pietro, … Continua a leggere

Per non creare equivoci…

Molti ci scrivono che ricostruire il Cotugno sarebbe soltanto uno spreco di soldi, di tempo e di energie, e pensano che lo scopo del blog sia soltanto quello di ricostruire il Cotugno in senso concreto, di ricostruire Palazzo Quinzi e Gaglioffi. Ma lo scopo principale di quella scritta che trovate come header della pagina non è quello di ricostruire il … Continua a leggere